Moringa Oleifera - Albero Della Vita, 10 Semi

EUR 2,00 Achat immédiat 3d 10h, 14 giorni Retours, Remboursement si vous n'avez pas reçu ce que vous aviez commandé en cas de paiement avec PayPal.

Vendeur: Top-Rated Seller semiraridalmondo (20.567) 99.3%, Lieu où se trouve: Torino, Lieu de livraison: Worldwide, Numéro de l'objet: 161206493296 MORINGA OLEIFERA - ALBERO DELLA VITA, 10 SEMI Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 Famiglia: Moringaceae. Origine: India Orientale, in particolare delle Regione Pedemontane dell’Himalaya. Caratteri: La Moringa Oleifera raggiunge i 7 metri d’altezza ed ha un tronco eretto e ramificato alla base, molle ed a consistenza spugnosa con rami penduli, sottili ed intrecciati. Le foglie robuste sono pluricomposte, verde chiaro sotto, verde pallido sopra. Le radici hanno un forte odore e sapore di ravanello (da cui un altro suo nome “horseradish tree” ossia Albero del Ravanello). I fiori, color bianco crema, sono piccoli e numerosi e altamente ornamentali (ai tropici fiorisce fino a tre volte l’anno. I frutti sono grandi baccelli a sezione triangolare, verdi e morbidi se immaturi, ocra e marrone a maturità. Praticamente tutta la pianta è commestibile. Le foglie possono essere mangiate e sono molto ricche in proteine, vitamine e sali minerali, hanno un sapore leggermente piccante e gradito anche crude. Spesso sono preparate in insalata, ma possono essere cotte come gli spinaci. Contengono il 25 per cento in peso di proteine (più che le uova ed il doppio del latte di mucca), il quadruplo di vitamina A delle carote, quasi otto volte la vitamina C delle arance, il triplo del potassio delle banane. Tale contributo proteico fa pensare che tale nutrimento possa essere un utile supporto per le gestanti e per l'allattamento umano in condizioni di povertà e difficoltà. Per quanto riguarda i frutti, l'uso più popolare e frequente è la preparazione mediante bollitura dei baccelli immaturi (detti 'mazze da tamburo'), che hanno il sapore degli asparagi. Nella medicina Siddha sono considerati dei potenti afrodisiaci. I semi vengono bolliti o tostati ed hanno il sapore dei ceci. L'estrazione di olio dai semi è una importantissima risorsa: i semi contengono dal 30 al 50% di olio (le olive dall'8 al 20%). L'olio estratto contiene dal 65 al 76% di acido oleico che è lo stesso olio insaturo delle olive. L'olio è dolce e saporito e non irrancidisce. È perfettamente adatto alla alimentazione umana. Estratti gli oli dai semi, la pasta residua contiene il 60% di proteine pregiate. Questa è una quantità enorme se si considera che il residuo dell'analogo trattamento della soia (prodotto di discreta qualità proteica vegetale) produce dal 30 al 35% di proteine, la cui gamma di aminoacidi, come per la gran maggioranza degli altri vegetali noti, è incompleta. Le proteine ottenute della pasta residua sono adatte per l'alimentazione umana. Anche le radici sono commestibili e, come accennato, hanno sapore piccante come di ravanello. L'aroma piccante delle radici è più pronunciato di quello delle foglie. L'uso comune delle radici è quello di aromatizzante, (analogo al rafano), ma, per la presenza di un alcaloide (la spirochina) che interferirebbe con la trasmissione nervosa, ne è sconsigliato l'uso in quantità eccessiva. Anche i fiori sono commestibili, di norma sono preparati in insalata. La Moringa è anche pianta mellifera e quindi può esser prodotto il miele dai suoi fiori. È di grande rilievo il fatto che il contenuto proteico delle parti della pianta è completo, (cioè contiene tutta la gamma degli aminoacidi, anche quelli pregiati). Questo fatto è pressoché unico tra i vegetali e si può definire la Moringa oleifera come l'unica pianta esistente (ad oggi nota) con tali caratteristiche. Terreno La Moringa Oleifera resiste alla siccità e può svilupparsi in un'ampia varietà di terreni anche poveri e su suolo sterile; in terreni di buona fertilità e mediamente irrigati può avere una crescita notevole. Non ha preferenze di suolo per quanto concerne il Ph (suoli acidi o alcalini) andando da pH 4,5 a 9,0; si sviluppa e può fruttificare già al primo anno di impianto con abbondante crescita di foglie. La pianta necessita assolutamente di terreno ben drenato, non sopporta terreni alluvionati od asfittici. L’esposizione deve essere in sole o a mezz’ombra. L’annaffiatura deve essere regolare nel primo anno, poi più diradata, facendo però attenzione ai ristagni che potrebbero far marcire le radici. Attenzione anche al gelo. Semina: All’inizio della primavera tenere il seme per 3 giorni in acqua tiepida cambiando l’acqua un paio di volte al giorno. Metterlo poi in un terreno misto a torba e sabbia avendo cura di non far seccare la terra, ma di tenerla giustamente umida. La germinazione dovrebbe avvenire nel giro di 4-8 settimane. Condition: Nuovo, MPN: Non applicabile, Marca: - Senza marca/Generico -

PicClick Insights PicClick Exclusif
  •  Popularité - 13.686 vues, 7.3 views per day, 1.887 days on eBay. Super grande quantité sur vues. 697 vendu, 4.355 disponibles.
  •  Prix -
  •  Vendeur - 20.567+ articles vendu. 0.7% évaluations négative. Vendeur Top Fiabilité! Expédié à temps avec suivi, 0 problèmes avec les ventes passées.
Articles similaires Items